Sony Alpha A6400 + ob.18-135mm

Sony | FID: 72686 | EAN: 4548736092266 | Cod: ILCE6400MB
Trasporto incluso*

Finanziamento Tasso zero  
sino al 31-12-20

CALCOLA LA RATA
con questo prodotto accumuli
986 Punti Kamera validi per il prossimo acquisto pari a 7,43 Euro
Prezzo originale
€ 1.206,63
Sconto subito
- € 104,63
Il nostro prezzo
€ 1.102,00
€ 74,90 Garanzia3 - Massimale 2000

Estendi il servizio tecnico per ulteriori 3 anni a scadenza dei 24 mesi canonici di garanzia.

| Info
€ 99,90 Garanzia3 - Cover 12 Mesi Massimale 1000

Copre danni accidentali per 12 mesi

| Info
  • Mirrorless
  • Aps-c
  • A6400

Sony ha potenziato la sua gamma APS-C di fascia media con il lancio della fotocamera mirrorless Sony A6400 da 24.2 megapixel. Sembra molto simile al modello suo predecessore, l’A5100,

ma ha specifiche migliorate in punti chiave e dovrebbe essere particolarmente ideale per i vlogger, grazie alla registrazione video in 4K a 30fps e uno schermo tattile rotabile.

La Sony A6400 prende in prestito anche alcune funzioni dai modelli di fascia alta A7 III e A9, come l’autofocus a 425 punti con contrasto e il PDAF “più veloce al mondo” da appena 0,2 secondi, oltre al rilevamento dei soggetti in tempo reale.

Internamente, la Sony A6400 racchiude un nuovo sensore Exmor APS-C da 24,2 megapixel e un processore d’immagine BIONZ X di nuova generazione.

È in grado di gestire scatti continui ad alta velocità fino a 11 fps con otturatore meccanico o 8 fps in modalità di scatto silenzioso, entrambi con autofocus continuo e tracciamento dell’esposizione automatica

(è possibile acquisire fino a 116 fotogrammi JPG o 46 RAW prima del riempimento del buffer).

Per quanto riguarda le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, è possibile scattare fino a 32.000 ISO o 102.400 espansi con meno rumore

L’autofocus di Sony è la caratteristica più popolare della serie A7 III e il modello A6400 lo spinge ancora più lontano. Il sistema AF di questo nuovo modello utilizza l’intelligenza artificiale per rilevare automaticamente gli occhi di un soggetto in tempo reale,

migliorando la precisione della messa a fuoco, la velocità e il tracking. La funzione è ora abilitata per impostazione predefinita (a meno che non la si spenga), consentendo di scegliere automaticamente o manualmente quale occhio tracciare.

In termini di ripresa video, la Sony A6400 può acquisire video 4K a piena risoluzione del sensore, quindi eseguire un oversample per ottenere filmati 4K nitidissimi, proprio come fa l’A6500. Si può anche registrare a 1080p fino a 120 fps.